About

img_2079

Yes, I can cook (and eat!) Italian. Although I’m not a cook. You don’t need to be a famous chef nor a great cook to appreciate the cooking satisfactions, because cooking is rewarding, challenging and allows us to give the most attentive, loving and creative part of ourselves to the people we know. And I cook Italian because my way of eating and living food are really Italian … actually Emilian! Have you ever heard about the land where culinary masterpieces such as Tortellini and Lasagne were created and where even the Parmigiano Reggiano has seen its birth… how can you not love food when you grow up in a place like this ??? Moreover, my culinary background has been contaminated by plentiful and heavy influences derived from Lazio (plentiful in particular, the portions made by my grandma seemed to be never ending, as our lunch …)

As you probably understood since I was a child I’ve always been a great eater, in my family there is no convivial meeting in which people can avoid to recall the funny steps of my innate and unconditioned passion for food, that accompany me from the earliest months of life. Then growing up I always tried to enjoy the pleasures of the table in everyday life and in the most special occasions, taking advantage of travels, anniversaries and various events to appreciate and taste different culinary experiences.

To complete my profile of “food expert / eater specialist” a few years ago I was hired by a food company where I work in the Export office, I visit food exhibitions and events and do frequent exchanges of opinions on dishes and products with our customers in Europe and worldwide. In addition I follow the development of items aimed to foreign customers (with lots of tasting sessions useful for the evaluation of the final product, you know, it’s a strategic task that I do with great interest and devotion J). However I won’t reveal the name of the company I work for. Also, in the preparation of recipes I will use products from various manufacturers, so that a brand can’t emerge.

I decided to talk about my work experience just for one, in my opinion very valid reason: we live in a country where nature gives us the tools to create culinary masterpieces unique in their richness but also in their simplicity, since they are made from natural ingredients combined with passion for good things and love for the flavors of our tradition. Working with foreign customers gave me the opportunity to understand that Italian cuisine is one of the most precious treasures of our culture, not in comparison to the cuisines of the world (often as rich and interesting), but for the variety of ingredients, shapes and flavors that each region of our country can offer and for the interest and involvement that gets among the consumers who live in Europe and worldwide.
My willing to create this blog was born from the awareness that there is a great interest in Italian cuisine all over the world and from the desire to share with other people like me – so interested in food but also very busy and often unable to engage in “haute cuisine” food preparations – experiences and tips related to the food field in our country and abroad. I would also like to share with other people in Italy and around the world the preparation of some of the most popular and delicious recipes of our tradition in a simple and easy as possible way for all. Even for those who, due to work or study reasons, have the opportunity to cook only occasionally and at scheduled hours, or for people living in a foreign country where it may be difficult to find at affordable prices raw materials the same as those we find in Italy (I refer in particular to cheese, vinegars, meats particularly related to our land) . In fact, if I can cook Italian in a simple an funny way despite my crazy life, always busy due to job commitments, family and social events (I must admit), I believe that everyone can obtain the same result with the help of some small practical suggestions. The “trick” stays in taking advantage of few strategies that do not affect the final result, the choice of genuine ingredients and the love for good things can make us able to make very rewarding dishes for ourselves and for people around us.

Finally, although I realize that this is a rather ambitious project, one day I’d like to create a sort of integration between the Italian and international cuisines trying the preparation of some of the best known and most popular recipes in the traditions of the rest the world … and suggestions will be gladly accepted! I hope I will also be able to put yopu in contact with the most popular companies and farms of our region, so you will have the opportunity to buy the products you need to prepare your new recipes online…directly from the producers to your kitchen ;)

*****

io-e-te-a-cena

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=icancookitblog-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B0000C01UY&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

Sì, io posso cucinare (e mangiare!) Italiano, anche se non sono una cuoca. Non occorre essere grandi chef o cuochi provetti per sentirsi realizzati in cucina, perché cucinare è gratificante, stimolante e ci permette di donare una parte di noi stessi alle persone che ci circondano, la parte più attenta, affettuosa e creativa. E cucino Italiano perché il mio modo di mangiare e di vivere il cibo sono prettamente italiani…anzi emiliani! Avete presente quella terra dove si narra siano stati creati capolavori quali i Tortellini, le Lasagne e dove anche il Parmigiano Reggiano ha visto i suoi albori…come si fa a non amare il cibo quando si cresce in un posto del genere??? Oltretutto la mia formazione gastronomica familiare ha beneficiato di forti e copiose influenze di derivazione laziale (copiose soprattutto, le porzioni che faceva mia nonna non finivano mai, come i nostri pranzi…).

Come avrete capito sin da piccola sono sempre stata una buona forchetta, a casa mia non esiste occasione di incontro conviviale in cui non vengano ripercorse le tappe più divertenti della mia passione innata e incondizionata per il cibo, che mi accompagna sin dai primissimi mesi di vita. Crescendo poi ho sempre cercato di godere dei piaceri della tavola sia nella vita di tutti i giorni che nelle occasioni più speciali, approfittando di viaggi, ricorrenze e manifestazioni varie per apprezzare e sperimentare esperienze culinarie sempre diverse.

Per completare il mio profilo di “esperta di cibo/mangiatrice scelta”, alcuni anni fa sono stata assunta da una nota azienda alimentare dove mi occupo di Export, ho la possibilità di visitare saloni e manifestazioni gastronomiche e di scambiare frequenti opinioni su piatti e prodotti con i nostri clienti in Europa e nel mondo, oltre ad assistere allo sviluppo di articoli rivolti al pubblico straniero (con tanto di assaggi utili alla valutazione del risultato finale, sapete è un compito fondamentale che svolgo con grande interesse e dedizione). Non è comunque mia intenzione rivelare il nome dell’azienda per cui lavoro, inoltre nella realizzazione delle ricette utilizzerò prodotti di varie marche, in modo che non riesca ad emergere un brand in particolare. Ho voluto parlare della mia esperienza professionale fondamentalmente per un unico, a mio avviso validissimo motivo: viviamo in un paese in cui la natura ci fornisce gli strumenti per creare capolavori gastronomici ineguagliabili nella loro ricchezza ma anche nella loro unicità e semplicità, perché nati da ingredienti genuini uniti alla passione per le cose buone e all’amore per i sapori della nostra tradizione. Lavorare con l’estero mi ha dato la possibilità di capire che la cucina Italiana è uno dei tesori più preziosi della nostra cultura, non tanto in confronto alle cucine del resto del mondo (spesso altrettanto ricche e interessanti), ma sicuramente per la varietà di ingredienti, forme e sapori che ogni regione del nostro territorio riesce ad offrire e per l’interesse e il coinvolgimento che suscita nei consumatori che risiedono in Europa e nel mondo.

La mia volontà di creare questo blog nasce dalla consapevolezza che nel mondo c’è grande interesse per la cucina italiana e dal desiderio di condividere con altre persone come me, appassionate di cibo ma molto impegnate e spesso impossibilitate a cimentarsi in preparazioni gastronomiche di alta cucina, esperienze e curiosità legate al settore del food nel nostro paese e all’estero. Vorrei inoltre condividere con altri appassionati in Italia e nel mondo la preparazione di alcune delle ricette più gustose della nostra tradizione in modo semplice e possibilmente attuabile da tutti, anche da chi per impegni di lavoro o studio ha la possibilità di dedicarsi alla cucina solo saltuariamente e in orari prestabiliti o da chi risiede in un paese straniero dove risulta difficile reperire a prezzi accettabili materie prime della stessa qualità di quelle che troviamo in Italia (mi riferisco in particolare a formaggi, aceti, salumi particolarmente legati al nostro territorio).

Insomma, se anche io che ho una vita piena di impegni lavorativi, familiari e mondani (devo ammettere soprattutto mondani J) posso cucinare Italiano in modo semplice e divertente, sono sicura che chiunque può riuscire ad ottenere lo stesso risultato se aiutato e guidato con qualche suggerimento pratico. Il “trucco” sta nell’avvalersi di alcune piccole strategie che non pregiudicano il risultato finale, la scelta di ingredienti genuini e l’amore per le cose buone possono renderci capaci di imprese molto gratificanti per noi stessi e per il palato nostro e di chi ci circonda.

Infine, anche se mi rendo conto che si tratta di un progetto alquanto ambizioso, un giorno mi piacerebbe riuscire a creare una sorta di integrazione tra la cucina Italiana e quella internazionale cimentandomi a mia volta nella preparazione di alcune delle ricette più conosciute ed apprezzate delle cucine del resto del mondo…e a tale proposito si accettano suggerimenti! Spero che in futuro riuscirò anche a mettervi in contatto con i maggiori coltivatori e produttori della nostra zona, in modo che abbiate la possibilità di acquistare i prodotti da utilizzare per la realizzazione delle vostre nuove ricette online…direttamente dai produttori alla vostra cucina ;) 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s